Motivi positivi per cambiare lavoro

Pensare alle ragioni per cambiare lavoro dal lato positivo non è solo vantaggioso per le attività di cambio lavoro, ma anche vantaggioso per te stesso in futuro. Se puoi pensare di essere stato in grado di cambiare lavoro con un approccio positivo, ti supporterà nella tua successiva vita lavorativa. Anche se decidi di cambiare lavoro per una ragione negativa, se puoi trasformare quella sensazione in una ragione positiva, sarai supportato. Innanzitutto, dai un’occhiata più da vicino al motivo per cui stai pensando di cambiare lavoro e annotalo su un pezzo di carta. Chiarisci il motivo per cui hai cambiato lavoro per convincerti, non il motivo per mostrare alle persone in cerca di lavoro. Va bene quindi creare un motivo esplicativo per la ricerca di lavoro. Anche se hai motivi come troppo lavoro, troppi straordinari o difficoltà nelle relazioni, cercherò di renderlo più concreto. Quindi, pensa a che tipo di situazione sei soddisfatto. Ad esempio, anche se alcune persone hanno difficoltà a fare gli straordinari e stanno pensando di cambiare lavoro, potrebbero effettivamente essere insoddisfatte di ciò che stanno facendo. Se il tuo lavoro è interessante e gratificante, dovresti essere in grado di fare un po ‘di lavoro anche se devi fare gli straordinari. Perché non posso dedicarmi al mio lavoro e che tipo di lavoro voglio davvero fare? Chiarendo il divario tra il contenuto concreto e la realtà, puoi creare una visione chiara che “questo è lo stato che desideri, ma questa è la realtà”, e puoi leggere positivamente il motivo del cambio di lavoro.

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です

CAPTCHA


error: Content is protected !!